29 aprile 2008

Alla fine bisogna sempre tornare


Corsica, la spiaggai della Palombaggia, aprile 2008

Quattro giorni, solo quattro, per percorrere in lungo e in largo la Corsica e mille chilometri di curve e saliscendi. Baie nascoste, acque cristalline, mare, monti e foreste, sole e neve, vento e spruzzi d'acqua, sabbia fine e rocce. Per non parlare dei cavalli, degli asinelli, dei maiali che gironzolano liberi e che quasi entrano in macchina col muso fangoso (fango?? ma siamo sicuri che fosse solo fango?). Ora ho tanto di quel lavoro da fare per scaricare le foto e catalogarle e ricordare dove e come e quando! Solo un piccolo anticipo, giusto per farvi sognare un po' di sole, che con la pioggia di oggi, ce ne è bisogno!


Corsica, fra Porto Vecchio e la spiaggia della Palombaggia, aprile 2008

3 commenti:

David Vicente ha detto...

Hola Luisa,
Estic totalment d'acord amb tu, el viatge comença en el mateix moment que neix als nostres pensaments, ens il·lusiona, el planifiquem i el realitzem.

Pots visitar les meves galeries de fotos:
http://picasaweb.google.com/DavidVM70/JornadaSagalsDOsonaACentelles

http://www.flickr.com/photos/davidvicente/sets/

Ciao,
David

soleluna ha detto...

mare mare mare!!!
Aspetto impaziente altre foto!!
; )

Luisa ha detto...

david grazie per la visita. Visiterò sicuramente il tuo stream su Flickr.

Soleluna, ho solo l'imbarazzo della scelta. Il mare in Corsica è meraviglioso ovunque!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails