23 maggio 2006

Il laboratorio del mago


Egitto, Naama Bay, maggio 2006

Naama Bay è una cittadina creata per i turisti. Luci, locali, ristoranti, narghilè sulla strada. Uomini e donne di ogni nazionalità sfilano per i centri commerciali. Tutto sembra finto e in effetti lo è: il paese è tutto lì, solo per i turisti.
In questo caos di luci e persone, proprio sulla strada principale c'è però un negozio particolare. Probabilmente non ha nulla di vero neanche quello, ma di fatto ha un fascino diverso. E' uno dei più vecchi negozi di Naama Bay e forse il fascino sta tutto lì. Non ci sono lucine colorate, solo qualche lampadina dietro il portone di legno lavorato. Sul soffitto ventilatori a pale fra corde colorate, come se fossimo in una tenda beduina.


Egitto, naama Bay, maggio 2006

E' un negozio di spezie e i profumi di mille infusi ti colpiscono appena entri. Ci sono su ogni parete scaffali pieni di cesti ed a terra mastelli di legno pieni di infusi, polveri colorate, bottiglie di oli. Al centro un tavolo circondato da sedili di pelle rossa e nera. Sul tavolo una piccola teiera e tanti bicchierini: ai clienti spesso è offerto il tè oppure l karkadè.


Egitto, Naama Bay, maggio 2006

Un ragazzo che parla benissimo italiano ci spiega il contenuto di ogni cesto, facendocelo annusare e spiegandoci a cosa serve: questo è l'indaco, per rendere più bianchi i vestiti, l'hennè, le rose per gli infusi, la menta per il tè, il Karkadè, quello buono, che viene dal suo paese, da Assuan, questo è tamarindo, quest'altro invece serve per i dolori di testa... Ogni cesto contiene segreti, ed il ragazzo pare un apprendista stregone nel laboratorio del mago.


Egitto, Naama Bay, Indaco, maggio 2006


Egitto, Naama Bay, Infuso di rose, maggio 2006

4 commenti:

rob thomson ha detto...

Great photos...pity I don't understand the text. Keep up the good work. I checked out your photos on flickr also. They take me to a different place!

Rob

---------------------------------------
14degrees Off The Beaten Track
---------------------------------------

Luisa ha detto...

Thank you Rob for your comment. Sorry for the text, but my english isn't good enough.

Cicinko ha detto...

Ciao Luisa, complimenti per il blog interessante. Vorrei aiutare chi non capisce il testo in italiano come diceva il commento precedente. Si può usare google per tradurre qualsiasi pagina in inglese. Lascio il link della tua pagina :-) Here is the translated page of this site for user robthomson:
http://translate.google.com/translate?u=http%3A%2F%2Fvicinoelontano.blogspot.com%2F2006_05_01_archive.html&langpair=it%7Cen&hl=it&ie=UTF-8&oe=UTF-8&prev=%2Flanguage_tools

a presto :)

Giulia C'est moi ha detto...

verrò presto a trovarvi!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails